Viaggio a Parigi: Cosa vedere, Dove dormire e Mangiare

Oh Paris, Paris.

Quanto mi era mancata Parigi! Uno dei miei sogni era poter visitare Parigi da persona più grande e poterla ammirare con occhi diversi. Ho visto questa splendida città per la prima volta a 9 anni e ne ero rimasta affascinata. Si, perchè Parigi è conosciuta per le tante sfaccettature che offre: è romantica ed antica con tutti i suoi palazzi maestosi, ma sa essere anche moderna e al passo con i tempi per le tante attrazioni che offre.

E’ il mix perfetto per chi cerca una fuga dalla quotidianità e vuole dedicare più di una settimana per visitarla in ogni angolo e per ogni stradina, ma si presta benissimo anche per un weekend “toccata e fuga”.

Se avete intenzione di visitare Parigi ed avete bisogno di qualche informazione in più, vi elenco di seguito tutto ciò che c’è da sapere.

Instagram @sarah.cadenazzi

QUANDO VISITARE PARIGI

Non c’è un periodo migliore per andare a Parigi. La scelta del mese è molto soggettiva e varia in base  a ciò che si vuole vedere e ai “rischi” che si vogliono correre. Per “rischi” intendo le condizioni metereologiche e la folla di gente. Per quanto riguarda quest’ultima, è bene tenere a mente che non c’è mese in cui Parigi sia meno visitata dai turisti. Certamente se si scelgono periodi di festa come Natale o Capodanno, Settimana della Fashion Week ed altre ricorrenze, l’affluenza di gente sarà maggiore. Troverete quindi più caos per le strade, nei mezzi e alle file per le attrazioni.

Inoltre è bene tenere a mente che durante i periodi di punta, i prezzi di Volo ed Hotel quasi sicuramente potrebbero subire un aumento.

Di conseguenza, se volete trovare meno turisti e spendere di meno per Hotel ecc, i periodi migliori sono Febbraio, Marzo, Ottobre e Novembre. Ma..c’è un MA! Visitarla in questi periodi è rischioso per il meteo. Sono i mesi in cui fa più freddo con maggiore probabilità di giornate di pioggia.

Quindi, per trovare una temperatura mite con giornate quasi sicuramente soleggiate, optate per mesi come Maggio, Giugno e Settembre.

A maggio troverete la città piena di fiori e bellissimi alberi di ciliegio in ogni angolo.

Ad Ottobre/Novembre la città incomincerà a dipingersi si giallo ed arancione in vista dell’autunno.

A Dicembre, invece, la città si riempie di lucette ed addobbi natalizi: la magia del Natale a Parigi è qualcosa di meraviglioso!

COME ARRIVARE DALL’AEROPORTO IN CENTRO

Una volta scelto il periodo ed essere atterrati in Francia, avrete a disposizione diverse opzioni per raggiungere il centro di Parigi.

I due aeroporti principali (Rossy Charles de Gaulle (CDG) E Orly (ORY)) sono connessi al centro con i treni RER e bus che vi faranno arrivare comodamente al vostro punto d’arrivo in poco tempo.

Se, invece, viaggiate con Ryanair il vostro aeroporto d’arrivo sarà quello di Beauvais-Tille (BVA) che si trova a circa 80km dal centro di Parigi. Nonostante sia più distante, sarà comunque facile raggiungere il centro. Avete a disposizione navette shuttle, transfer privati e taxi per spostarvi. Il metodo più veloce ed economico, però, sono gli autobus che al costo di 15,90€ a persona (oppure 29€ per andata e ritorno a persona) vi faranno arrivare a Porte Maillot in circa 1 ora e 15 minuti.

ATTENZIONE però! Essendo un aeroporto relativamente “piccolo”, la frequenza degli autobus è limitata. Vale a dire che il bus partirà 15/20 minuti DOPO l’atterraggi del vostro volo. Se ad esempio il vostro volo atterra alle 9:00, il bus partirà alle 9:15/9:20 e il successivo partirà solo dopo il prossimo atterraggio del prossimo volo. Calcolate bene il tempo necessario per ritirare il vostro bagaglio da stiva e pause bagno, sigaretta ecc.

L’autobus vi lascerà alla fermata pullman di Porte Maillot, vicinissima alla stazione treni e Metro di Neully Porte Maillot, che vi farà arrivare in 1 minuti circa sotto la Tour Eiffel o al vostro luogo d’interesse.

Alla fine del vostro viaggio e, quindi, al ritorno vale lo stesso discorso. Consiglio di arrivare circa 3 ore/3 ore e mezzo prima dell’orario del vostro volo e mettervi in fila per assicurarvi un posto sul pullman che vi riporterà in aeroporto.

CONSIGLIO PRO:

Acquistate i biglietti per il pullman appena atterrate o ancor prima di partire. Vi arriveranno direttamente via email e basterà far vedere il codice all’autista prima di salire. In questo modo potete risparmiare qualcosina e non perderete tempo per farli sul posto alle apposite colonnine.

COME SPOSTARSI IN CITTA’

Ci tengo a dire che Parigi è una città super organizzata, i mezzi di trasporto sono collegati benissimo e troverete una metro, treno o tram a vostra disposizione ogni 10/15 minuti circa. Ho girato tanti siti diversi per farmi un’idea più chiara su cosa convenisse scegliere per spostarsi in città.

L’opzione per economica e vantaggiosa per chi si ferma da 2 giorni a 5/6 giorni circa è la PARIS VISITE.

Parigi è suddivisa in 5 zone concentriche; in base ai vostri luoghi d’interesse, potete scegliere tra la PARIS VISITE ZONA 1/3 oppure la PARIS VISITE ZONA 1/5.

COS’E’ LA PARIS VISITE?

E’ un abbonamento dedicato ai turisti che permette di utilizzare tutti i mezzi di trasposto (Metropolitana, RER, Autobus, Tram, treni di periferia SNCF, Funicolare di Montmartre, Montmartrobus, Noctilien, autobus della rete Optile) senza limiti nelle zone scelte.

C’è da dire che difficilmente un turista si sposta fuori dall’area 1/3, proprio perchè le attrazioni sono concentrate maggiormente in queste zone.

La PARIS VISITE ZONA 1/5 conviene farla SOLO nel caso in cui nel vostro itinerario sia inclusa una giornata a DISNEYLAND o LA REGGIA DI VERSAILLES, entrambe situate in zona 5.

Il mio consiglio è quello di farvi un’idea sul vostro itinerario, cosa vorreste vedere e decidere, di conseguenza, quale pacchetto scegliere.

In base alle zone, poi, potete scegliere anche di quanti giorni fare l’abbonamento.

DOVE SI FA LA PARIS VISITE?

E’ possibile fare la procedura online e farvi arrivare il tagliandino direttamente a casa vostra, pagando, però, le spese di spedizione.

Considerando che non volevo rischiare di spendere soldi in anticipo senza avere la certezza di essere sul posto, ho deciso di acquistare l’abbonamento direttamente alla stazione dei treni, semplicemente chiedendo 2 abbonamenti Paris Visite zona 1/5 per 5 giorni, pagando direttamente sul posto. Super veloce e semplice!

TUTTE LE INFORMAZIONI PER LA PARIS VISITE, LE TROVATE QUI.

ALTERNATIVE

L’alternativa alla Paris Visite è il PASS NAVIGO. Questo Pass è consigliato solo a chi viaggia da Lunedì a Domenica oppure per più di 7 giorni. Il punto a sfavore di questo pass è che è valido esclusivamente dal lunedì alla domenica della stessa settimana ed è acquistabile solo fino al giovedì. Altro punto a sfavore è che per questo pass occorre acquistare una tessera alla quale deve essere obbligatoriamente allegata una foto-tessera.

In linea di massima è consigliabile a chi si ferma per più tempo. Per tutte le informazioni sul PASS NAVIGO, le trovate QUI.

Se, invece, non vi interessa alcun tipo di abbonamento, potete acquistare anche carnet di biglietti limitati a 1,80€ per singola corsa.

CONSIGLIO PRO:

Il mio consiglio salva-vita per non trovarsi disperati tra i tanti mezzi che passano ogni minuto, è il sito ROME2RIO.

Credetemi se vi dico che è stata una svolta per me! Basta inserire il posto da cui partite e la vostra destinazione e vi dice tutti i mezzi che avete a disposizione per arrivarci, tutti gli orari in cui passano i mezzi, quale linea prendere e la direzione esatta.

Ovviamente questo sito è utilizzabile in qualsiasi paese e potete trovare qualsiasi destinazione del mondo! Easy, no?

DOVE ALLOGGIARE

Trovare un hotel economico, centrale ed in buone condizioni, è stato molto difficile. Se avete un budget ristretto, una soluzione potrebbe essere quella di spostarvi leggermente dal centro ed optare per un hotel o un B&B in qualche quartiere vicino.

Noi, ad esempio, abbiamo trovato un buon hotel a Gennevilliers, distante circa 7km dalla Tour Eiffel ma raggiungibile in soli 15/20 minuti in treno. Ovviamente con un budget ristretto, non potete avere grandi aspettative. Per un Hotel o B&B centrale, dovete considerare circa 100€ a testa a notte.

Per la ricerca mi sono affidata a diversi siti come Lastminute.com, Booking.com, Agodà, Trivago ecc. Ho fatto ricerche incrociate, confrontando i prezzi e controllando, poi, la qualità dell’Hotel dalle testimonianze su Tripadvisor, per non avere brutte sorprese arrivati sul posto.

DOVE MANGIARE

Le opzioni per mangiare a Parigi sono veramente tante e ce n’è per tutti i gusti; dai ristoranti più chic ai fast food. In ogni angolo troverete qualcosa per il vostro palato!

Mantenendoci sulla linea del risparmio, per mangiare senza spendere troppo potete scegliere catene di Fast Food oppure prendere qualcosa ai tanti chioschetti in giro per Parigi che offrono Baguette, Panini, Waffles e cibi locali a ottimi prezzi. L’alternativa è quella di acquistare i pasti direttamente al supermercato, che offre pranzi e cene già pronti ad un piccolo prezzo.

ALTRI CONSIGLI GENERALI

MUSEI

Se avete programmato anche solo un weekend a Parigi, cercate di ottimizzare i tempi. Imperdibili sono sicuramente i tanti musei e punti turistici che questa meravigliosa città offre.

Se siete interessati a vedere qualche museo (che sia molto conosciuto o meno) o monumento,  è bene sapere che se siete cittadini europei ed avete MENO DI 26 ANNI, entrerete GRATIS! Basterà presentare la vostra carta d’identità all’entrata per usufruire di questo vantaggio.

Se avete più di 26 anni, potete sfruttare l’ingresso GRATUITO ai musei la prima domenica di ogni mese. Controllate sul sito del museo scelto quale giorno ha scelto come giornata gratuita. Ad esempio, il Louvre è aperto gratuitamente al pubblico ogni primo sabato del mese dalle 18 alle 21:45.

Inoltre,  in quasi tutti i musei, durante tutti gli altri giorni potete risparmiare sul prezzo del biglietto andando in determinati orari, solitamente dopo le ore 18. Per sicurezza, consultate sempre il sito ufficiale per orari e prezzi.

TOUR EIFFEL

La vecchia signora di ferro è uno spettacolo a qualsiasi ora e da qualsiasi prospettiva. Da non perdere la meraviglia di vedere la Tour Eiffel all’alba, quando i raggi del sole la avvolgono di tutti i colori.

Di sera, inoltre, sarà possibile ammirarla accesa in tutta la sua bellezza. Allo scoccare di ogni nuova ora, incomincerà a brillare per 5 minuti, lasciando tutti a bocca aperta.

SOUVENIR

Appena arrivati a Parigi verrete travolti dalla quantità di souvenir che è possibile trovare in ogni angolo. Sopratutto ai piedi della Tour Eiffel è possibile trovare negozietti con gadget e souvenir a prezzi allettanti. Il mio consiglio è di contrattare sul prezzo che vi viene proposto, perchè molto sicuramente cederanno e vi faranno un prezzo molto più baso.

Inoltre, se avrete la possibilità di visitare Montmarte (cosa consigliatissima di fare!), potete trovare gli stessi gadget a prezzi mooolto inferiori rispetto a quelli proposti in pieno centro.

Ora che sapete quasi tutto sulla meravigliosa Parigi, godetevi la vostra prossima vacanza in questa magica città <3

 

xoxo, Sarah
Follow:
Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Looking for Something?